VENDITE B2B: LA SPINTA DEI PAGAMENTI DIGITALI

Sans titre (6)

VENDITE B2B: LA SPINTA DEI PAGAMENTI DIGITALI

Adozione dell’e-commerce nel B2B più che raddoppiata in Italia, pagamenti elettronici decisivi per la crescita.

Nell’ultimo anno, il numero delle aziende italiane attive nelle vendite online B2B con un proprio sito eCommerce o tramite i marketplace è cresciuto del 6%. [1] Pur sembrando un timido incremento, il dato è significativo se si considera che, negli anni precedenti, non si era mai andati oltre il +2,5%.

Tuttavia vi è un enorme potenziale di crescita ancora inesplorato: seppur rispetto al fatturato totale delle imprese italiane, di oltre 3.600 miliardi di euro, il B2B pesi quasi il 75%, soltanto il 14% è digitale.

Tra i principali freni alla crescita e all’innovazione di questo settore vi sono la ritrosia delle imprese che ancora non hanno ben compreso il valore dei canali digitali, la percezione che digitalizzare implichi grossi investimenti, complicati cambiamenti logistici e, in generale, uno stravolgimento dei propri processi per integrare nuove soluzioni.

Questi aspetti si riflettono in un’insufficiente adozione di servizi finanziari elettronici che in realtà rappresentano un efficace antidoto contro diverse criticità.

La prima di cui occorre tener conto è che il cliente B2B si è evoluto: oggi le sue esigenze corrispondono sempre più a quelle del cliente privato. Per quanto riguarda le aspettative in termini di esperienza di acquisto infatti, anche le aziende si aspettano la stessa facilità e la stessa semplicità di pagamento che qualsiasi consumatore ormai esige per i suoi acquisti online. Bonifici ordinari, assegni, Riba, contanti, contrassegni sono metodi di incasso che ora anche tra aziende posso considerarsi anacronistici.

Il secondo punto è che digitalizzare e diversificare le modalità di pagamento aiuta a contrastare il problema, tipico del B2B, dei tempi di pagamento lenti: una vera piaga per molte aziende, in cui i tempi di incasso delle fatture si allungano talmente da comportare una ridotta liquidità che, a sua volta, tende a ritardare ulteriormente i pagamenti dei propri fornitori, aumentando il rischio di credito commerciale.

Un timore condiviso dalla maggior parte delle aziende italiane è infatti che la propria redditività possa essere severamente compromessa dall’inefficacia delle azioni di recupero dei crediti insoluti (43%), oltre che dalla difficoltà di contenere i costi di gestione (46%) [2].

Eppure l’offerta di modalità di pagamento digitali si è arricchita e il loro valido ausilio è a portata di mano.

Consideriamo i benefici di uno strumento come MyBank, soluzione offerta da oltre 200 banche e fornitori di servizi di pagamento per incassare online tramite un pagamento che si configura come un bonifico con conferma immediata dal conto bancario dei clienti.

Certezza immediata dell’incasso

Il pagamento tramite MyBank prevede la conferma immediata di un bonifico SCT irrevocabile.

Ciò significa che, diversamente da quanto avviene con i bonifici ordinari, l’operazione non può essere revocata dal cliente e, di conseguenza, l’incasso e la data del regolamento sono certi: i fondi vengono ricevuti al più tardi il giorno successivo la data della conferma di esecuzione del pagamento digitale. Il capitale circolante risulta ottimizzato e il rischio di credito azzerato.

Nessun vincolo di plafond operativo

Con MyBank, non vi sono limiti relativamente all’importo della transazione, a condizione che i fondi necessari siano disponibili sul conto corrente/conto di pagamento del cliente. La soluzione MyBank è ideale per gli scontrini medio-alti, pertanto è particolarmente apprezzata in ambito B2B.

Incassi digitali anche senza sito e-commerce tramite il MyBank-Pay-By-Link

MyBank offre anche la possibilità di incassare online tramite un link di pagamento che può essere inviato via email o sms al cliente, senza necessità di intervenire sul sito aziendale. Per un’impresa di qualsiasi dimensione e settore merceologico, questo significa poter digitalizzare i pagamenti in tutta semplicità, anche in assenza di un sito per le vendite online.

La soluzione MyBank-Pay-By-Link è estremamente versatile e, tra le altre cose, permette di:

  • Richiedere il pagamento di una fattura prima dell’invio della merce;
  • Richiedere il pagamento a scadenza;
  • Sollecitare il pagamento di una fattura scaduta.

 

Implementazione facile e conveniente

MyBank si integra facilmente in ogni sito e-commerce: sono sufficienti piccoli interventi le cui istruzioni, se non i plugin/moduli già pronti, vengono forniti direttamente dalla propria banca o fornitore di servizi di pagamento abituale.

Riduzione dei costi

Incassare tramite il bonifico immediato MyBank consente una riduzione dei costi di gestione, anche grazie al rischio di credito praticamente azzerato e alla significativa riduzione di casi di frode e chargeback. Inoltre, pienamente conforme alle più recenti normative europee in materia di GDPR (protezione dei dati personali), PSD2 (servizi di pagamento) e AML (legislazione antiriciclaggio), MyBank solleva le aziende dall’archiviazione dei dati sensibili dei clienti e da ulteriori investimenti per raggiungere la compliance normativa.

Gestione degli incassi semplificata

La riconciliazione automatica al 100% offerta da MyBank rappresenta un valore aggiunto per l’impresa, che, libera da complicati matching di dati, ha la possibilità di conoscere in tempo reale le proprie disponibilità finanziarie con un cash flow di conseguenza ottimizzato. Nei reparti contabili delle aziende, il tempo operativo dedicato normalmente alla riconciliazione manuale degli estratti conto, con MyBank potrebbe essere eliminato a favore di altre attività strategiche per le esigenze commerciali e il perseguimento degli obiettivi aziendali.

Esperienza di pagamento ottimizzata per i clienti

Grazie all’utilizzo del servizio di online banking della propria banca, il cliente non ha bisogno né di nuove registrazioni o nuovi account, né di nuove password da memorizzare. Con le sue consuete credenziali, si accede all’internet banking e si visualizza un bonifico interamente precompilato da approvare con un clic.

L’esperienza di pagamento non solo è sicura in termini di transazione e di protezione dei dati personali, ma anche fluida e rapida, in linea con quanto oggi richiesto anche in ambito B2C.

Se consideriamo la semplicità con cui strumenti come MyBank possono essere attivati, il limitato investimento che questo comporta per l’azienda e l’insieme dei vantaggi a suo beneficio, vale la pena esplorarne l’offerta presso la propria banca o fornitore di servizi di pagamento per muovere i primi passi verso la digitalizzazione e arricchire il ventaglio di modalità a disposizione dei clienti.

Diversamente dalla percezione di molti, la digitalizzazione non sempre comporta un processo complicato e oneroso.

MyBank è una soluzione di pagamento e incasso che accompagna anche le imprese B2B in questo percorso, con la giusta gradualità, proprio con l’obiettivo di semplificare per poter crescere.

 

 

[1] https://www.consorzionetcomm.it/boom-del-digital-commerce-b2b-in-italia-il-digitale-diventa-sempre-piu-rilevante/

[2] https://atradius.it/pubblicazioni/barometro-abitudini-pagamenti-italia-2020-aziende-aumentano-vendite-credito.html

14 Dec 2021

Contattaci per ulteriori informazioni

MYBANK PAGAMENTI SICURI, IDENTITÀ PROTETTA

MyBank privati

MyBank privati