#InPocheParole: COME INTEGRARE MYBANK CON PAYPAL

InPocheParole_PayPal

Anche PayPal offre MyBank: i merchant ne possono fare richiesta al proprio account di riferimento. 

Se si ha già un contratto PayPal attivo, aggiungere e far comparire il “bottone” MyBank nella checkout page è davvero semplice ma bisogna seguire alcuni passaggi fondamentali.

L’integrazione standard di PayPal, che copre tutti i metodi di pagamento, richiede ai merchant di completare un pagamento con una chiamata API.

Per MyBank occorre aggiungere uno step in più: si ricorre a quello che in gergo tecnico si chiama webhook, un meccanismo di comunicazione necessario ai fini dell’esperienza di acquisto e della conversione.

Nel caso di un’integrazione PayPal che utilizza l’API v2/orders, PayPal invia un webhook CHECKOUT.ORDER.APPROVED al merchant. Con questo meccanismo di controllo viene avviata l’acquisizione finale della transazione da parte del merchant.

Nel caso in cui il merchant non utilizzi quanto descritto, PayPal invia il webhook CHECKOUT.PAYMENT-APPROVAL.REVERSED per indicare che la transazione è stata annullata dall’acquirente e che verrà quindi rimborsato.

Per maggiori dettagli, vedere la sezione 6 (Gestione degli eventi webhook) nel documento di integrazione di MyBank: https://developer.paypal.com/docs/checkout/apm/mybank/.

Sebbene questo sia uno standard del settore per i metodi alternativi di pagamento, PayPal prevede anche un’opzione in cui PayPal procede con l’acquisizione/il completamento del pagamento per conto del merchant. Questa modalità, descritta anche nel documento di integrazione, rende tutto molto meno complesso e si realizza impostando “processing_instruction su ORDER_COMPLETE_ON_PAYMENT_APPROVAL“. 

Questa è la procedura consigliata.

NOTA: può succedere che l’utente, una volta che ha approvato il pagamento MyBank sul sito della propria banca, chiuda il browser e non ritorni sul sito del merchant. Se il merchant non ha implementato correttamente il processo, non riceverà mai i fondi e non sarà avvisato della vendita effettuata. Parallelamente l’utente verrà rimborsato automaticamente da PayPal (con un avviso anche via mail) ma dovrà purtroppo effettuare nuovamente l’ordine.

Evitiamogli questo disagio seguendo al meglio la procedura di integrazione descritta nel documento sopra segnalato.

1 Jun 2022

Contattaci per ulteriori informazioni

MYBANK PAGAMENTI SICURI, IDENTITÀ PROTETTA

MyBank privati

MyBank privati